La figlia di Totò: “L’onorevole Trombetta era Andreotti”

Pubblicato il 13 Maggio 2013 11:53 | Ultimo aggiornamento: 13 Maggio 2013 16:01

Liliana De Curtis (Foto Lapresse)

NAPOLI – “Piacere, sono l’onorevole Trombetta“. Già, ma chi era l’onorevole impettito del film di Totò? Lo spiega Liliana De Curtis, figlia dell’attore, al Corriere del Mezzogiorno: Trombetta era Andreotti: “Ricorda la scena del vagone ferroviario con il grande Castellani? Ebbene quella era ispirata a un incontro con Andreotti”.

Non tutti sanno, infatti, che Totò e Andreotti si conobbero davvero, proprio su un treno: “Viaggiavano nello stesso vagone letto e papà colse l’occasione per dirgli: ‘Sono l’uomo più tartassato d’Italia’. E lui. ‘Allora decurti? No de Curtis’ e giocarono a lungo su questo equivoco…”.