Il figlio perde l’incontro di boxe, il padre lancia una sedia e ferisce tre persone VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Settembre 2020 12:46 | Ultimo aggiornamento: 22 Settembre 2020 12:46
Padre lancia sedia all'incontro di boxe del figlio

Il figlio perde l’incontro di boxe, il padre lancia una sedia e ferisce tre persone VIDEO

Il figlio perde l’incontro di boxe, e lui scaglia una sedia contro i giudici e finisce per ferire anche gli spettatori presenti.

Un incontro di boxe perso e la rabbia di un padre che non si è rassegnato alla sconfitta.

Sono queste le motivazioni che hanno portato scompiglio domenica sera presso il Centro Polisportivo ‘Mario Acconcia’ di Recale, in provincia di Caserta.

L’indegno spettacolo è avvenuto durante una normale gara di boxe tra giovani all’interno di una palestra del luogo.

La sconfitta del figlio però ha fatto andare su tutte le furie il genitore, tra l’altro allenatore.

Il padre non ha accettato il verdetto dei giudici sull’incontro di boxe ed ha afferrato una sedia, scagliandola contro i giudici ma finendo per ferire tre persone seppur in maniera lieve.

Alla fine sono arrivati i carabinieri per calmare l’uomo che inveiva contro i giudici.

Cosa rischia il padre per aver lanciato una sedia all’incontro di boxe

Al momento non ci sono state denunce e, trattandosi di lesioni lievi, infatti, tutto dipenderà dalla volontà dei tre feriti.

Lo prevede infatti l’articolo 582 del codice penale, quando si tratta di lesioni che provocano meno di 20 giorni di prognosi.

Se presenteranno querela, l’uomo rischia, in caso di condanna, una pena tra i sei mesi ed i tre anni di carcere, salvo ovviamente il riconoscimento di alcune aggravanti. (fonte CASERTA NEWS)