Filippine, uccidono a calci un cucciolo di Jack Russell. Video choc

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Ottobre 2013 16:35 | Ultimo aggiornamento: 23 Gennaio 2020 12:33

MANILA – Prendono a calci e poi schiacciano coi piedi un cucciolo di Jack Russell. Finché il cane muore. Siamo nelle Filippine e le tre ragazze, le tre “bulle” sono riprese da una telecamera. Il dubbio che viene guardando il video è che non siano riprese “a loro insaputa”, ma sembrano quasi agire a favore di telecamera.

Per quell’episodio (datato 2011 anche se sta facendo il giro del web in queste ore) sono state arrestate 2 persone. Dorma e Vicente Radon. Arrestati per crudeltà verso gli animali e sfruttamento di minori. Già, perché erano loro a filmare le ragazzine. Ragazzine non ancora maggiorenni.

I due poi, sempre secondo l’accusa, giravano questi filmini per “spammarli” (termine tecnico che indica la diffusione di contenuti tramite internet). Specie dopo che il video finisce su Liveleak, sito americano specializzato in video curiosi. Curiosità che in questo caso è sfociato nella violenza gratuita.

Leggi anche: Bangkok. Il pitone che vomita un intero cane: guarda il video

Ma il giochino a un certo punto è stato scoperto. Nel 2012 arriva la denuncia della Peta. Da quella denuncia scatta l’inchiesta, dall’inchiesta scatta l’arresto.

Le immagini, però, sono ormai “virali” e si trovano con facilità disarmante sui social network.