Fiorello alias Berlusconi: “Boccassini, non faccio più festini”

Pubblicato il 12 Marzo 2013 - 15:11| Aggiornato il 25 Settembre 2022

ROMA – “Mi volete processare ma la visita fiscale voi non mi potete fare…Signora Boccassini non faccio più i festini”. Inizia così la canzoncina inventata da Fiorello dalla sua edicola, in cui Silvio Berlusconi si rivolge al magistrato.

L’ultima gag viene introdotta dalla sigla di Jovanotti che ieri 11 marzo aveva partecipato alla striscia mattutina ideata da Fiorello.