Fiorello: “Io voto Giorgia Meloni, la tata di mia figlia Olivia”

Pubblicato il 15 Gennaio 2013 13:12 | Ultimo aggiornamento: 15 Gennaio 2013 14:17
Fiorello: "Io voto Giorgia Meloni, tata di mia figlia Olivia"

Il ritratto di Giorgia Meloni firmato da Giancarlo Perna sul Giornale

ROMA – Fiorello voterà Giorgia Meloni, ovvero Fratelli d’Italia, il partitino nato da poco fondato dall’ex ministro della Gioventù, il “liberale critico” Guido Crosetto e l’ex colonnello di An Ignazio La Russa. Partitino nato da una costola del Pdl critica con Berlusconi, ma poi alleatosi subito con Berlusconi alla prima occasione, le elezioni politiche del 24 e 25 febbraio.

Veniamo a Fiorello. Scherza o fa sul serio. La seconda che hai detto, risponderebbe Quèlo-Guzzanti. Nella sua “Edicola Fiore“, una rassegna stampa semiseria girata ogni giorno a un’edicola sulla Flaminia (appuntamento fisso su Youtube, da poco su Sky), prende una pagina del Giornale nella quale Giancarlo Perna fa un ritratto della Meloni. Che è stata tata di Olivia, figlia di Fiorello.

Viene inquadrata la pagina del Giornale: “Qui dice che la Meloni è stata la tata di mia figlia Olivia, che oggi ha 20 anni. Voi direte: sarà vero? È vero! La Meloni era proprio ragazzina, aveva 15-16 anni, faceva da tata a mia figlia che è cresciuta bene e quindi… Io voto Meloni. C’è la par condicio? E a noi non ce ne frega niente. Io voto la Meloni e voi? Il partito sapete come si chiama? Fratelli d’Italia? C’è pure La Russa? Ah vabbè… Io però voto solo la Meloni”.