Video

Flavio Briatore a Carta Bianca: “Cavalli? Il botulino gli è andato al cervello” VIDEO

Flavio Briatore a Carta Bianca: "Cavalli? Il botulino gli è andato al cervello" VIDEO

Flavio Briatore a Carta Bianca: “Cavalli? Il botulino gli è andato al cervello” VIDEO

ROMA – “A forza di fare botulino gli è andato al cervello. Roberto era una persona perfetta, un mio amico, poi ha le provocazioni da testa di cavolo”. Flavio Briatore ospite a Carta Bianca di Bianca Berlinguer parla dello stilista Roberto Cavalli non usando giri di parole.

Briatore parla della sua attività di imprenditore e dei suoi locali, un tipo di locali simili a quelli che ha aperto Cavalli in questi anni. Ma l’ex manager di Formula 1 sottolinea come i suoi affari vadano meglio rispetto a quelli dello stilista:

“Noi stiamo aprendo locali in tutto il mondo, lui invece li chiude. Gli ho sempre detto che il botulino gli fa male”.

Ad aprile, Briatore aveva detto sempre a Carta Bianca che non si può vivere con 1300 euro al mese. Ora torna sull’argomento, rispondendo ad una domanda della conduttrice:

“A Montecarlo ad esempio lo stipendio minimo è di 2000 euro al mese, non capisco la polemica sulle mie parole quando ho detto che con 1300 euro non si può vivere”. Infine definisce la sua idea di ricchezza: “La ricchezza serve quando stai male e puoi avere il miglior dottore al mondo. L’imprenditore deve creare ricchezza anche per gli altri non solo per se stesso. Io potrei anche ritirarmi ma non lo faccio. Alla mia età sto bene, ma non ho intenzione di ritirarmi”.

(Video Corriere Tv):

To Top