Foggia, rissa tra iracheni e rumeni alla Posta a colpi di cric: 4 arresti VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Dicembre 2014 15:59 | Ultimo aggiornamento: 17 Dicembre 2014 16:25
Foggia, rissa tra iracheni e rumeni alla Posta a colpi di cric: 4 arresti

Foggia, rissa tra iracheni e rumeni alla Posta a colpi di cric: 4 arresti

FOGGIA – Due stranieri sono rimasti feriti nel corso di una rissa scoppiata nel pomeriggio di lunedì 15 dicembre in viale VVIX maggio a Foggia, nei pressi dell’ufficio postale che si trova vicino alla stazione.

Ad affrontarsi armati di coltelli e crick, due iracheni e due romeni, che dopo aver iniziato a litigare sono passati a prendersi a botte. La rissa è poi continuata nei pressi dell’ufficio postale tra i dipendenti e i clienti presi dal panico. Due dipendenti, per lo spavento, sono stati colti da malore.

A fine rissa, due dei due stranieri sono stati accompagnati al pronto soccorso degli ospedali Riuniti di Foggia.

I due, dopo le cure sono stati stati identificati ed arrestati per rissa aggravata. Anche gli altri due partecipanti sono stati arrestati. Si tratta in tutto di due romeni entrambi senza fissa dimora, e di due cittadini iracheni ospiti del CARA di Bari.

Uno dei due iracheni, Hamin Said Dani di 27 anni, è stato arrestato dopo un breve inseguimento avvenuto nei pressi del pronto soccorso di Foggia.

Le indagini dei Carabinieri sono continuate anche nelle ore successive acquisendo le immagini delle telecamere presenti in zona, per cercare di individuare gli altri partecipanti alla rissa.