Gene Gnocchi: “Berlusconi, fate un governo. Mattarella vuol vedere in pace Roma-Liverpool” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 18 aprile 2018 16:01 | Ultimo aggiornamento: 18 aprile 2018 16:01
Gene Gnocchi ironizza sul governo che non c'è a Di Martedì

Gene Gnocchi: “Berlusconi, fate un governo. Mattarella vuol vedere in pace Roma-Liverpool”

ROMA – Gene Gnocchi ironizza sullo stallo in Parlamento dopo i risultati delle elezioni del 4 marzo.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

Nelle sue gag per Di Martedì, il programma del martedì sera di La7 condotto da Giovanni Floris, il comico ha tirato in ballo Silvio Berlusconi, Matteo Salvini e Luigi Di Maio.

Nella prima gag ha inscenato una telefonata fatta al leader di Forza Italia:

Pronto Silvio? Ciao sono Gene. Senti qui bisogna trovare una soluzione e formare un governo entro fine aprile, perché il 2 maggio c’è Roma-Liverpool e Mattarella vorrebbe guardarsela in santa pace. Quindi tu devi risolvere questo problema coi Cinquestelle: o cominci a far funzionare la  tua macchina del fango e fai venir fuori qualche foto scottante sui grillini, per esempio una foto di Di Maio al mare su un pedalò con indosso una canottiera sporca di sugo, o una foto di Toninelli che gira per casa con i bigodini, o un video con Di Battista a Cuba che si fa fare un messaggio da Gianni Minà, oppure  l’alternativa è che i grillini te li fai amici ed entri nelle loro grazie. E poi basta così poco per entrare nelle grazie dei grillini: fai approvare una legge sul conflitto di interessi, perdi tutte le tue aziende, confessi che hai dei fondi neri, confessi che sei colluso con la mafia e già che ci sei confessi anche che sei il colpevole
del delitto di Avetrana ed è fatta. Cosa ci vuole? Dai pensaci ciao ciao ciao ciao.

Nella seconda clip Gene Gnocchi ha ironizzato sul Vinitaly, la kermesse dei produttori di vino che si tiene a Verona, vero luogo di ritrovo dei politici in questi giorni.

Hai visto, Giovanni, che poi in queste ore il centro della politica si è spostato al Vinitaly. Direi che luogo migliore per fare politica non ci sia. Anzi secondo me bisognerebbe fare tre giorni di parlamento e 362 di Vinitaly. E infatti ecco cosa è successo: la Casellati è entrata sobria
ed è uscita con il mandato esplorativo. La Meloni è entrata razzista ed è uscita con un Nero
D’Avola. Pietro Grasso è entrato e uscito e non se ne è accorto nessuno. E poi guarda come sono usciti Di Maio e Salvini. Sono entrati ubriachi e sono usciti ubriachi fradici e alleati.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other