Germania, VIDEO della sparatoria davanti alla sinagoga di Halle

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 9 Ottobre 2019 15:21 | Ultimo aggiornamento: 9 Ottobre 2019 17:27
halle uomo sparatoria

Halle, l’uomo con la mimetica che ha sparato davanti alla sinagoga (Twitter)

ROMA – Davanti alla sinagoga di Halle, città dell’est della Germania, la mattina di mercoledì 9 ottobre c’è stata una sparatoria che ha provocato la morte di due persone. Uno dei due killer, come mostrano le immagini diffuse in un video visibile qui di seguito, spara indossando una mimetica militare.

La sparatoria è avvenuta davanti alla sinagoga del quartiere Paulus. Sono stati esplosi dei colpi anche contro un “doner”, tavola calda che offre panini di carne alla turca: una delle due vittime è un uomo che è stato ucciso proprio all’interno del ristorante.

 L’altra vittima è stata uccisa a circa 30 metri dalla sinagoga che sorge nel centro della città. Il corpo della vittima è stato coperto da un telo blu. A quanto pare, gli assalitori avrebbero “cercato di entrare” proprio nella sinagoga. A precisarlo è il settimanale Der Spiegel che riporta le parole del presidente della Comunità ebraica di Halle, Max Privorotzki.

 sparatoria halle davanti sinagoga

Foto Twitter

La polizia ha intanto annunciato su Twitter di aver arrestato una persona. Altri però sono in fuga, probabilmente due persone, secondo quanto scrive Repubblica citando i siti tedeschi. Per questa ragione, la polizia avverte la cittadinanza: “State attenti comunque, stiamo ancora stabilizzando la situazione”.

Per le ricerche dei sospettati, secondo quanto scrive la Bild, “la polizia si concentra ora sull’area metropolitana di Halle”.  Gli stessi agenti hanno confermato anche l’esplosione di colpi anche in una località nei pressi di Halle, precisando che si tratta di Landsberg, centro situato “circa 15 chilometri” a est dalla città della Sassonia-Anhalt.

L’attacco è avvenuto nel giorno del Yom Kippur, la ricorrenza religiosa ebraica che celebra il giorno dell’espiazione e che quest’anno cade tra la sera di martedì 8 e mercoledì 9 ottobre. Le due vittime sono di religione ebraica: la procura anti-terrorismo tedesco si è intanto assunta il caso della sparatoria. Secondo Der Tagesspiegel, la polizia sta seguendo la pista dell’estremismo di destra. Anche perché le comunità online di estrema destra hanno già fatto proprio l’attacco che ufficialmente non è stato ancora rivendicato, chiamando gli ignoti sparatori dei “santi”. 

Fonte: Ansa, Repubblica 

Germania sparatoria davanti alla sinagoga di Halle

Un frame del video

halle polizia sinagoga

Ansa

agenti presidiano sinagoga halle

Ansa

Agnti entrano sinagoga halle

Twitter

polizia nei pressi sinagoga halle

Ansa