Gianna Nannini intona Sei nell’anima e si ferma: “Ricominciamo daccapo, siamo in diretta”

di redazione Blitz
Pubblicato il 2 maggio 2018 10:44 | Ultimo aggiornamento: 2 maggio 2018 10:44
Gianna Nannini intona Sei nell'anima e si ferma

Gianna Nannini intona Sei nell’anima e si ferma: “Ricominciamo daccapo, siamo in diretta” (Foto Ansa)

ROMA  –  Seduta su un grosso trono come una regina, non per narcisismo ma perché costretta dalla gamba rotta durante un concerto a Genova alcune settimane fa, Gianna Nannini ha infiammato piazza San Giovanni in Laterano a Roma, gremita come ogni primo maggio per il concertone organizzato dai sindacati Cgil, Cisl e Uil per la festa dei lavoratori.

E c’è stato tempo anche per un piccolo fuori programma, con la rocker toscana che, intonando l’amatissima Sei nell’anima, si è interrotta per chiedere alla band di ricominciare daccapo: “Scusate, siamo in diretta”
„“Scusate da capo, da capo. Siamo in diretta e ricominciamo da capo”. E così ha ripreso a cantare, tra il coro del pubblico che l’aveva già seguita in Dio è morto, Fotoromanza, Fenomenale, America. Dopo l’ultima hit Gianna Nannini ha lasciato il palco con le stampelle tra l’ovazione del pubblico, dopo una delle performance sicuramente più applaudite della giornata.

App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui

Ladyblitz – Apps on Google Play

Gianna Nannini si è esibita nella serata del concertone, insieme ad alcuni dei cantanti più attesi come Sfera Ebbasta, Max Gazzè, Ermal Meta, Carmen Consoli, Cosmo e Le Vibrazioni.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other