Gianni Alemanno “massacra” Guccini cantando le sue canzoni: “Dio è morto? Capolavoro” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 aprile 2018 13:40 | Ultimo aggiornamento: 24 aprile 2018 13:40
Gianni Alemanno canta Guccini

Gianni Alemanno “massacra” Guccini cantando le sue canzoni

ROMA – Gianni Alemanno, il segretario del Movimento Nazionale per la Sovranità ed ex sindaco di Roma, canta e legge alcuni brani del cantautore Francesco Guccini durante un evento a lui dedicato, organizzato al ristorante Titta al 162 di via Emanuele Filiberto.

Si tratta del primo di una serie di appuntamento apericena letterari. Alemanno, pur essendo Guccini un simbolo della sinistra, si cimenta con alcuni brani storici del cantautore: “La Locomotiva”, “L’avvelenata”, “Auschwitz” Eskimo” e “Dio è morto”.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

E all’Ansa che diffonde il video, Alemanno dice: “Noi cantavamo anche le sue canzoni. Dio è morto? Un capolavoro”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other