Giappone, dopo il terremoto il finto VIDEO dello tsunami

di redazione Blitz
Pubblicato il 22 Aprile 2020 10:30 | Ultimo aggiornamento: 22 Aprile 2020 10:30

Giappone, dopo il terremoto il finto video dello tsunami

ROMA – Un video mostra un gigantesco tsunami che si alza e travolge case e tutto quello che incontra.

Si tratta di immagini spaventose che, secondo chi ha caricato il video in questione, arriverebbero dal Giappone, paese che già nel 2011 subì un fenomeno del genere a seguito di una forte scossa di terremoto.

Il video, in realtà è un enorme fake: le immagini infatti sono vecchie e decontestualizzate e sembrano riferirsi appunto a quanto accadde nel 2011.

Il video, nonostante tutto, sta girando molto velocemente subito dopo la giornata di sabato 18 aprile, quando c’è stato realmente un terremoto di magnitudo 6.9 sotto al fondo oceanico. La scossa ha colpito l’arcipelago giapponese Bonin nell’Oceano Pacifico (conosciuto anche come Ogasawara) a circa 1.000 km a sud di Tokyo.

Secondo quanto riportato dall’Agenzia meteorologica giapponese, il sisma si è verificato ad una profondità di 450 km e si esclude il rischio di uno tsunami. 

L’arcipelago è formato da oltre 30 isole ma solo due sono abitate, con un totale di circa 2.440 persone (fonte: Italia Sera).