Anonimo scrive alla giornalista: “Sei troppo grassa”. Lei risponde pubblicamente

Pubblicato il 3 ottobre 2012 16:36 | Ultimo aggiornamento: 3 ottobre 2012 18:09

Giornalista grassaLA CROSSE (WISCONSIN, STATI UNITI) – “Sei troppo grassa per condurre un telegiornale. Sei una donna pubblica, hai delle responsabilità”. Qualche giorno fa, Jennifer Livingston, conduttrice del Tg del mattino in onda sul canale WKBT di La Crosse nel Wisconsin, ha ricevuto questa mail inviatale da un telespettatore.

La giornalista di 37 anni ha deciso di controbattere in diretta rispondendo di essere consapevole del suo sovrappeso. La donna ha tuttavia rilevato quanto quel linguaggio crudele e da “bullo”  fosse molto più pericoloso per i giovani rispetto al suo sovrappeso.

Quattro giorni prima dello sfogo in diretta, il marito e collega della giornalista Mike Thompson ha postato sulla sua pagina Facebook il testo integrale della email. Qui, l’autore sottolineava che nonostante la giornalista conducesse ormai da anni il programma d’informazione mattutino “la sua condizione fisica non era affatto migliorata”.

Inoltre dopo aver rilevato che la sua obesità poteva essere “un messaggio sbagliato per i giovani, soprattutto per le ragazze”, si augurava che la Livingston riconsiderasse “le sue responsabilità di persona pubblica” e si decidesse “a promuovere uno stile di vita più sano”. La donna ha ricevuto sulla pagina più di mille messaggi di solidarietà. A differenza, l’autore della mail ha ricevuto invece centinai di critiche.