Giornata del gatto: il 17 febbraio è la festa dei felini, eventi in tutta Italia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 febbraio 2015 13:09 | Ultimo aggiornamento: 17 febbraio 2015 13:09
Giornata del gatto: il 17 febbraio è la festa dei felini, eventi in tutta Italia

Giornata del gatto: il 17 febbraio è la festa dei felini, eventi in tutta Italia

ROMA – Incontri con scrittori, “feste” tematiche in caffetterie e in biblioteche: il 17 febbraio si festeggia il gatto in tutta Italia. Animali domestici, ma mai del tutto addomesticati, i felini sono croce e delizia di milioni di italiani. Tutti i “padroni” sanno che il gatto non obbedisce volentieri a regole ed ordini, cosa che rende il rapporto uomo-gatto assolutamente paritario e non subordinato. I gatti sono diventati negli ultimi anni star del web: i video casalinghi dei gatti che aprono le porte, che fanno le smorfie, che si addormentano facendo cadere la testa, fanno milioni di visualizzazioni, anche più dei cani.

Ma nell’eterna rivalità gatto-cane (meglio uno o meglio l’altro?), è meglio non addentrarsi. Per festeggiare la ricorrenza ecco qualche suggerimento da Repubblica:

Eventi, piccoli e grandi incontri, feste in onore dei predatori da appartamento si susseguiranno per tutta la giornata. Da Udine (dove si dialoga con le scrittrici amanti dei felini all’antico Caffè Caucigh, 18,30) alle merende per la raccolta fondi per i gattili (Olgiate Olona, Varese, dalle 8 alle 12 a piazza San Gregorio e dalle 15 alle 17,30 all’Iper Giardineria) fino alle biblioteche (alla San Giorgio di Pistoia laboratori e concorsi sui social network dalle 16) e ai locali (al Romeow Cat Bistrot di Roma verrà presentato il libro illustrato “I mestieri delle gatte-Gattosìe e Miciastrocche” di Manuela Minelli in compagnia dei sei felini della locanda).

Dal 1990, grazie all’idea del magazine specializzato Tuttogatto, anche gli amici a quattro zampe hanno la loro festa. Cade proprio oggi, il 17 febbraio – scelta non casuale, legata al mese dell’Acquario, simbolo di autonomia, libertà e anticonformismo ma anche ai giochi numerici – con la Giornata dedicata del gatto. Almeno in Europa. Perché sull’amatissima ricorrenza, a dirla tutta, non c’è accordo pieno: se in Canada si tiene di solito l’8 di agosto, negli Stati Uniti cade il 29 ottobre e in Russia il primo marzo.

In alternativa si può sempre rimanere a casa, a dare una dose extra di coccole (e croccantini) al proprio amato coinquilino con i baffi.

(Da YouTube uno dei video a tema felino più visti: oltre 58 milioni di visualizzazioni).