Giro d’Italia: la tragedia di Weylandt in diretta tv

Pubblicato il 9 Maggio 2011 18:36 | Ultimo aggiornamento: 9 Maggio 2011 18:36

RAPALLO  – E’ morto in diretta tv Wouter Weylandt: il ciclista belga si è schiantato durante una discesa nella tappa del Giro d’Italia che portava a Rapallo.

La tragedia è andata in onda in mondovisione: dalle immagini si intuisce subito che è successo qualcosa di molto grave; arriva il medico e si tenta la rianimazione. Ma la telecamera non stacca.

Si vede il suo corpo a terra, il sangue, la maschera per l’ossigeno, il massaggio cardiaco. Tutto in diretta tv, mentre la corsa prosegue.

Alla fine il corridore viene trasportato in ambulanza ma non ce la fa.

ATTENZIONE: il video seguente è sconsigliato a un pubblico facilmente impressionabile.