Giulio, il bimbo che prova per la prima volta la protesi: “Mamma, posso tenerla?” Il VIDEO

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 7 Marzo 2019 15:56 | Ultimo aggiornamento: 7 Marzo 2019 15:58
giulio mano protesi

Giulio, il bimbo che prova per la prima volta la protesi: “Ammazza, posso tenerla?”

ROMA – Giulio ha tre anni ed è ooiginario di Pomezia in provincia di Roma. Il piccolo è nato senza una parte del braccio destro. Per questa ragione, sua mamma Samuela Sarda la deciso di aprire la pagina Facebook “Giulio e l’Agenesia del Braccio” per raccontare la sua storia.

Il piccolo sorride tanto, ma a causa del suo problema passa anche dei momenti difficili. Il tutto viene documentato in questa pagina che ha aperto sua mamma che ora ha voluto raccontare un episodio bello e felice con un video che ha raccolto, in poche ore, più di 300mila clic.

Al piccolo è stata appena applicata una protesi mioelettrica, ovvero una protesi controllata e comandata da una debolissima corrente elettrica che viene rilevata tramite dei sensori posti sui muscoli presenti sull’ato.

Nel video girato in uno studio a Palestrina, sempre in provincia di Roma, si vede Giulio insieme al tecnico ortopedico. Il bimbo viene invitato dal tecnico a provare la mano. La sua reazione è spostanea: “Ammazza”, dice Giulio che poi chiede, emozionato, alla mamma: “Posso tenerla?” 

Fonte: Facebook