Gol sicuro, portiere simula e l’arbitro ci casca: annullato

Pubblicato il 30 Novembre 2011 16:15 | Ultimo aggiornamento: 30 Novembre 2011 16:15

ROMA – La frittata era già fatta: Beto, il portiere della squadra rumena del Cluj, aveva già sbagliato il rinvio, servendo l’attaccante più vicino. Gol sicuro.

Allora il portiere ha provato la mossa della disperazione, mossa tutto tranne che sportiva. Si è tuffato a volo d’angelo fingendo di essere stato sgambettato dall’attaccante avversario. L’arbitro c’è caduto: niente gol e punizione per il Cluj. Nota: mancavano 18 minuti e la partita era sullo 0-0. Partita che alla fine il Cluj ha anche vinto.