Governo Letta, ministri giurano al Colle mentre si spara a palazzo Chigi (video)

Pubblicato il 28 aprile 2013 11:15 | Ultimo aggiornamento: 28 aprile 2013 15:47
Governo Letta, ministri al giuramento: il testo

Enrico Letta (Foto lapresse)

ROMA – Governo Letta al giuramento: i ventuno ministri nominati sabato 27 aprile dal vicesegretario del Pd si sono ritrovati domenica mattina alle 11:30 al Quirinale per prestare giuramento nelle mani del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano.

SPARATORIA A PALAZZO CHIGI – Mentre i ministri giuravano poco distante, in piazza Colonna, davanti a Palazzo Chigi, un uomo ha esploso otto colpi di pistola contro due carabinieri, che sono ricoverati. Uno è in gravi condizioni.

Quando i ministri sono stati informati Mario Mauro, titolare del dicastero della Difesa, ha lasciato il Colle per andare dai due carabinieri feriti, ricoverati in ospedale.

ARRIVO AL QUIRINALE DEI MINISTRI – Alcuni ministri sono arrivati in auto blu, altri, come la ministra agli Esteri Emma Bonino e quella all’Integrazione Cècile Kyenge, in taxi. C’è chi, come la ministra alla Giustizia Anna Maria Cancellieri, si è presentata al Quirinale accompagnata da figli e nipoti.

IL GIURAMENTO –  Ecco la formula del giuramento pronunciata dai ministri:

”Giuro di essere fedele alla Repubblica, di osservarne lealmente la Costituzione e le leggi e di esercitare le mie funzioni nell’interesse esclusivo della Nazione”.