Hanau, il video girato da una famiglia italiana: “Hanno i fucili in mano…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Febbraio 2020 8:45 | Ultimo aggiornamento: 20 Febbraio 2020 8:45
Hanau, YouTube

Hanau, il video girato da una famiglia italiana: “Hanno i fucili in mano…”

ROMA – Un video, girato da una famiglia italiana, mostra gli attimi, i minuti successivi alla sparatoria avvenuta ad Hanau, in Germania. Sparatoria, secondo le prime informazioni, organizzata e messa in atto da un estremista di destra. Estremista di destra poi trovato morto nel suo appartamento nella notte.

Nel filmato si sentono alcuni italiani commentare quel che vedono. Probabilmente siamo nei minuti successivi alla sparatoria. Probabilmente la polizia sta fermando qualcuno.  “Mamma – si sente durante il filmato – sotto casa nostra stanno arrestando qualcuno”. E ancora: “Hanno i fucili in mano…”.

L’ultimo bollettino.

L’ultimo, tragico, bollettino parla di undici morti.  Fra le vittime, stando alla Bild, ci sarebbero anche dei cittadini curdi. Nel conto totale delle vittime ci sono anche il sospettato e l’altra persona trovata morta nel suo appartamento.

La dinamica.

Stando ai media locali, intorno alle 22, i primi colpi sono stati esplosi in un locale del centro storico della città, il ‘Midnight’ a Heumarkt.

Un testimone ha detto di aver sentito fra gli otto e i nove colpi da arma da fuoco.

Qui subito dopo, è stato preso di mira un secondo locale di narghilè nel quartiere di Kesselstadt, l”Arena bar & Cafè’, nella Karlsbader Strasse: il killer avrebbe bussato alla porta, per poi aprire il fuoco attorno a sé nell’area fumatori. In entrambi i casi ci sono state delle vittime.

La notizia di un terzo agguato, a Lamboy, è stata invece smentita.

Fonte: Ansa, YouTube.