Hawaii, l’urgano ha fatto scomparire l’isola di East Island VIDEO

Pubblicato il 25 ottobre 2018 12:14 | Ultimo aggiornamento: 25 ottobre 2018 12:17
Hawaii uragano East Island

Hawaii, l’urgano ha fatto scomparire l’isola di East Island

EAST ISLAND – C’è una piccola isola che è scomparsa dalle mappe a causa di un uragano. E’ accaduto alla East island,  remota striscia di sabbia di 4,5 ettari che si trova nell’arcipelago delle French Frigate Shoals, il più grande atollo delle isole Hawaii nord occidentali.

L’isolotto è scomparso a causa di “Walaka”, uno dei più intensi uragani che abbia mai sconvolto questa zona del Pacifico. Il fortissimo vento, categoria 5, e il mare agitato hanno spazzato via l’isola che ora è sommersa. La sabbia si è sispersa nei fondali azzerando quello che veniva considerato un paradiso della biodiversità. A dirlo è lo scienziato climatico Chip Fletcher dell’Università delle Hawaii: “Quest’isola rappresentava un paradiso della biodiversità e un punto di riferimento per due specie a rischio estinzione: la foca monaca delle Hawaii e la tartaruga marina verde”.

Lo scienziato ha catturato un video dall’alto dell’isola senza sapere di aver documentato gli ultimi giorni della storia di East Island.

Walaka è stato uno degli uragani del Pacifico più intensi mai registrati. Secondo solo all’uragano Gilma nel 1994 ,Walaka è superato solo da Ioke del 2006. La sua origine è dovuta ad un’area di bassa pressione formatasi oltre un migliaio di miglia a sud-sud-est delle Hawaii lo scorso 25 settembre.