Hevrin Khalaf, la leader curda uccisa dalle milizie turche: il VIDEO della sua auto crivellata di colpi

di redazione Blitz
Pubblicato il 14 Ottobre 2019 17:56 | Ultimo aggiornamento: 14 Ottobre 2019 17:58
Hevrin Khalaf uccisa dalle milizie turche

Hevrin Khalaf uccisa dalle milizie turche

ROMA – In Rete il video dell’esecuzione di Hevrin Khalaf, la 35enne curda segretaria generale del Partito Futuro siriano. La donna è stata uccisa insieme al suo autista a colpi di armi da fuoco su un’autostrada dopo essere stata prelevata dall’auto su cui viaggiava dalle milizie sostenute dalla Turchia. Sono in tutto nove le persone trucidate a sangue freddo in questo agguato avvenuto nel nord-est della Siria.

Paladina dei diritti delle donne, Khalaf è stata uccisa perché considerata un simbolo di dialogo e quindi potenzialmente pericoloso. Hevrin Khalaf, 35 anni, segretaria generale di Future Syria Party, stava viaggiando su un veicolo nel tentativo di raggiungere la città di Qamishli quando è stata fermata sull’autostrada M4 dai miliziani arabo-siriani che combattono fianco a fianco con i soldati di Erdogan e tra i quali militano anche elementi jihadisti.

Il commando di uomini li ha fatti scendere con la forza dall’auto e poi ha sparato loro a bruciapelo. Del massacro sono stati diffusi due video in rete filmati con i cellulari dagli stessi miliziani. Nel primo si vede l’attivista circondata da uomini che indossano quelle che sembrano essere divise militari. In un altro video visibile qui di seguito e sconsigliato al pubblico più sensibile, si vede il corpo di una persona, presumibilmente di Hevrin, che giace sul terreno. L’inquadratura è sull’auto su cui viaggiava la 35enne crivellata di colpi.

Fonte: Ansa, Il Fatto Quotidiano