YOUTUBE Imola, in assemblea sono solo in tre. La sindaca imbarazzata: “Io voto a favore”

di redazione Blitz
Pubblicato il 22 gennaio 2019 17:50 | Ultimo aggiornamento: 22 gennaio 2019 17:50
 Imbarazzo in comune sono solo in tre e la sindaca....

Imola, in assemblea sono solo in tre. La sindaca imbarazzata: “Io voto a favore”

IMOLA – L’assemblea per il rinnovo del consiglio d’amministrazione di ConAmi (Consorzio Azienda Multiservizi Intercomunale) è presieduta dalla sindaca M5s di Imola, Manuela Sangiorgi, che mette ai voti la nomina del presidente e del consiglio. La Sangiorgi che tramite il suo comune detiene il 65% delle azioni del Conami, vota in solitaria il nuovo Cda dell’istituzione scatenando la protesta degli altri sindaci del consorzio. 

Quello che accade è surreale. Presente, in aula, solo un altro sindaco romagnolo che si astiene e un altro, al telefono, che chiede che la riunione venga annullata per la mancanza del numero legale.

I restanti soci dell’ente hanno fatto sapere che ricorreranno al Tar. A esprimere il proprio forte disappunto sono i sindaci di Conselice, Massa Lombarda e Sant’Agata sul Santerno. I primi cittadini hanno ribadito l’illegittimità delle azioni del sindaco Sangiorgi: “Siamo rimasti esterrefatti di come si possa distruggere in soli sette minuti di streaming la dignità democratica di un’istituzione pubblica come il Conami: è stata convocata illegittimamente un’ assemblea che non aveva i numeri per procedere, dichiarata valida illegittimamente, che ha approvato gli ordini del giorno con il solo voto del socio maggioritario, che ha votato una proposta di presidente e di Cda illegittime, infine ha illegittimamente considerato ancora in carica e non decaduto il consigliere Cassani quale componente del Cda. Quindi il Cda nominato dalla Sindaca Sangiorgi è illegittimo. Ribadiamo che secondo Statuto per eleggere il Cda serve un confronto ed una mediazione e così giungere alla presentazione di una cinquina di candidati competenti sottoscritta da Imola e da altri 4 Comuni”. 

Il sito Tuttoimola pubblica le immagini del voto.