Nasa, le immagini del più giovane buco nero scoperto vicino alla Terra

Pubblicato il 16 Novembre 2010 13:28 | Ultimo aggiornamento: 16 Novembre 2010 13:39

E’stato scoperto dai satelliti della Nasa, il più “giovane” buco nero cosmico.

Ribattezzato SN 1979C, questo buco nero si trova nella galassia M100 a circa 50 milioni di anni luce dal nostro pianeta.

La scoperta è frutto di intense osservazioni da parte dei satelliti Chandra della Nasa, XMM-Newton dell’Esa e Rosat tedesco. Ma questi telescopi spaziali hanno, in realtà, definito la natura del corpo celeste che era stato individuato in cielo già nel 1979 (come evidenza la sua sigla) da un appassionato astrofilo. Ora si è precisato, appunto, che si tratta di un giovanissimo buco nero ed ciò che è rimasto dopo la formazione di una supernova, generata dall’esplosione di una grande stella.

Da simili fenomeni nascono stelle a neutroni e poi anche buchi neri quando la materia stellare collassa su se stessa. L ‘animazione diffusa dalla Nasa mostra la nascita di un buco nero dal collasso di una supernova:

5 x 1000