Independiente-Racing Avellaneda: Diego Milito segna e provoca i tifosi avversari… VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 settembre 2014 21:11 | Ultimo aggiornamento: 1 settembre 2014 21:11
Independiente-Racing Avellaneda: Diego Milito segna e provoca i tifosi avversari... VIDEO

Diego Milito scansa un oggetto dagli spalti dell’Independiente dopo aver segnato

AVELLANEDA, GRANDE BUENOS AIRES, ARGENTINA – Nel derby di Avellaneda “El Principe” Diego Milito ha rischiato grosso esultando sotto la curva dell’Independiente dopo aver segnato il momentaneo 1-0. Milito, capitano del Racing Avellaneda, dopo aver portato in vantaggio la sua squadra al 13° del primo tempo, ha esultato guardando gli spalti della Doble Visera, lo stadio dell’Independiente, e facendo il gesto di baciare ripetutamente la maglia che indossava, quella dell’odiatissimo (dall’Independiente) Racing.

Su Milito è piovuto di tutto (rotoli di carta, accendini, bottigliette) da parte di uno stadio tutto gremito di 52 mila tifosi dell’Independiente. Da metà 2013 in Argentina tutte le partite di tutte le categorie si giocano senza tifoseria ospite. Per El Principe poi è stato un vero e proprio supplizio subire la rimonta dei rivali, che alla fine anno vinto 2-1 con due gol nella ripresa, e gli sfottò della Doble Visera.

Per Milito el clàsico è una partita speciale: è cresciuto nel Racing, dove ha giocato per sei stagioni, dal 1999 al 2004. Poi il ritorno a 35 anni, da capitano. Racing e Independiente sono le due principali squadre di Avellaneda, borgo di oltre 320 mila abitanti che fa parte della conurbazione della “Grande Buenos Aires”. Lo stadio dell’Independiente dista duecento metri da quello del Racing.

VIDEO SINTESI INDEPENDIENTE-RACING AVELLANEDA 2-1:
Il gol di Milito è al minuto 1:07

INDEPENDIENTE-RACING AVELLANEDA 2-1 LONG VERSION (il gol di Milito è al minuto 1:30)