YOUTUBE India, violentata ed uccisa a 6 anni ad un matrimonio da un addetto al catering

di redazione Blitz
Pubblicato il 22 giugno 2018 19:40 | Ultimo aggiornamento: 22 giugno 2018 19:40
 India, violentata ed uccisa a 6 anni ad un matrimonio da un addetto al catering

India, violentata ed uccisa a 6 anni ad un matrimonio da un addetto al catering

GWAILOR – Durante un matrimonio,tra balli, confusione, bevute, risate e scherzi, nessuno aveva notato l’assenza di una bambina di sei anni.

Quando i genitori [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] e gli altri ospiti si sono accorti della mancanza della piccola dai lunghi capelli neri era ormai troppo tardi: dopo ore di ricerche l’hanno trovata morta in un bosco. Il volto era sfigurato a colpi di pietra. Si è scoperto poi che ad averla sfigurata è stato un uomo che, prima di ucciderla, l‘aveva stuprata.

La tragedia è avvenuta giovedì a Gwalior, in India. La polizia è riuscita a mettere le mani sull’assassino grazie al filmato registrato da una telecamera di sicurezza. Nelle immagini si vede l’uomo mentre cammina insieme alla bimba in una strada buia e deserta intorno alle 23,30. Si è poi scoperto che a violentarla è stato un membro dello staff del catering ingaggiato per il ricevimento.

Una telecamera di sorveglianza ha ripreso il momento in cui l’uomo e la piccola si allontanano. La stessa telecamera riprende l’uomo che torna indietro come se niente fosse: un attimo prima, quella stessa persona ha ucciso la piccola. I genitori, ad un certo punto della serata, hanno scoperto che la piccola era scomparsa. La polizia ha avviato le ricerche e il suo corpicino senza vita è stato trovato in un boschetto vicino.