Inghilterra, fratello e sorella siriani bullizzati a scuola VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 novembre 2018 14:17 | Ultimo aggiornamento: 29 novembre 2018 14:17
Inghilterra, fratello e sorella siriani bullizzati a scuola VIDEO

Inghilterra, fratello e sorella siriani bullizzati a scuola VIDEO

ROMA – Un ragazzino siriano di 15 anni è stato picchiato e umiliato dai compagni di scuola. I bulli hanno poi aggredito anche la sorella. Succede a Huddersfield, città di provincia inglese. E i due filmati, finiti sul Web, hanno fatto esplodere un vero e proprio caso in Inghilterra. 

Nel primo video si vede uno studente avvicinarsi al ragazzo siriano nel campo sportivo della scuola. Lo getta a terra, gli salta addosso, gli rovescia sulla testa una bottiglia d’acqua e infine gliela infila in bocca. Sembra la tortura del  “water boarding”, quella usata a Guantanamo contro i terroristi islamici. Nel secondo video alcune bulle se la prendono con la sorella. 

La polizia ha aperto un’inchiesta e ha anche interrogato uno degli alunni responsabili della violenza, che sarà incriminato in base alle leggi contro la discriminazione razziale. Tanta la solidarietà sul Web. In pochi giorni sono state raccolte anche 100mila sterline per aiutare la famiglia dei due ragazzi. Famiglia arrivata in Gran Bretagna nel 2016 grazie a un programma dell’Onu per i profughi di guerra.

Il primo video:

 

Il secondo video: