Video

YOUTUBE Insegnante chiede aumento stipendio e viene arrestata

arresto-insegnante-aumento-salario
arresto-insegnante-aumento-salario

Insegnante chiede aumento salario al consiglio scolastico e viene arrestata

VERMILION PARISH – La professoressa d’inglese viene arrestata per aver chiesto un aumento di stipendio. Accade nella scuola media Rena A. Rost di Vermilion Parish in Louisiana: Deyshia Hargrave, è stata arrestata lunedì dopo aver protestato durante il consiglio scolastico contro l’aumento di stipendio al sovrintendente.

L’insegnante, prendendo la parola, si era lamentata pubblicamente del salario troppo basso percepito dai dipendenti della scuola. La donna è stata arrestata per resistenza a pubblico ufficiale ha fatto sapere Ike Funderburk, il procuratore della città di Abbeville. Lo stesso procuratore, dopo aver esaminato il video, ha deciso di non perseguire l’insegnante: la donna aveva infatti legittimamente preso la parola per poi lasciare di sua spontanea volontà l’aula quando le è stato chiesto.

Un avvocato del consiglio scolastico ha deciso di non procedere con l’accusa. La scuola non ha rilasciato nessuna dichiarazione. Deyshia Hargrave, secondo quanto riporta il New York Times, nel 2016 aveva vinto il titolo “insegnante dell’anno”. Laura LeBeouf, un membro del consiglio scolastico, ha difeso la donna dicendo che negli ultimi 10 anni, il corpo docente non ha ricevuto nessun aumento salariale. Per questa ragione, oggi 11 gennaio, gli insegnanti della scuola manifesteranno in solidarietà con la collega.

L’attuale stipendio del sovrintendente della scuola media Rene A. Rost è di 110 mila dollari all’anno (91.762 euro) e l’aumento, votato in consiglio lunedì, sarebbe di 31.703 euro (38mila $). Il salario medio di un insegnante della Louisiana corrisponde invece soli a 40 mila euro.

 

To Top