iPhone 5, Serena e Venus Williams nello spot “Do not disturb”: ma l’app non funziona

Pubblicato il 4 Gennaio 2013 15:23 | Ultimo aggiornamento: 4 Gennaio 2013 15:31
Serena e Venus Williams nello spot dell'iPhone 5

Serena e Venus Williams nello spot dell’iPhone 5

ROMA – La funzione “Non disturbare” dell’iPhone 5, il giorno di Capodanno non era attiva e il sistema non si è interrotto all’ora programmata dagli utenti, lasciando l’applicazione attivata all’infinito. Apple ha ricevuto numerose critiche ma ha deciso di lanciare comunque uno spot pubblicitario che incentiva all’utilizzo della funzione di iOS 6 e che vede come impegnate in una partita di ping pong Venus e Serena Williams.

Le due campionesse del tennis nello spot puntano sul concetto del “non farsi disturbare” durante un’attività particolare. Nei trenta secondi dello spot, le Williams sfidano in un due contro uno il loro avversario e decidono alla fine di disattivare le notifiche sul proprio iPhone 5 scegliendo una delle tre voci a disposizione.

La pubblicità, come detto è andata in onda proprio nel giorno del malfunzionamento del nuovo prodotto ideato dalla Apple. L’azienda, dopo aver riconosciuto ufficialmente la problematica, ha deciso di non porvi immediato rimedio. Pare infatti che il bug si risolverà da sé il 7 gennaio, quando iOS tornerà a funzionare normalmente.

L’zienda fondata da Steve Jobs non ha voluto svelare cosa sia accaduto al software. Tra le ipotesi che circolano sul web, il problema al”do non disturb” potrebbe essere stato causato dall’arrivo dell’anno nuovo che ha così provocato “confusione” al sistema.

A seguire lo spot delle Williams: