Iran, il coraggio della donna: affronta il religioso e si toglie il velo VIDEO

Pubblicato il 19 agosto 2018 13:06 | Ultimo aggiornamento: 19 agosto 2018 13:06
Iran donna velo

Iran, il coraggio della donna: affronta il religioso e si toglie il velo

TEHERAN – La legge iraniana, in questi casi, prevede addirittura l’arresto per le donne che non si coprono il capo in pubblico con l’hijab.

In questo video pubblicato dal gruppo Facebook “My Stealthy Freedom”, si vede una donna [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,-Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] musulmana che sfida un prelato che in strada le ordina di sistemare il suo hijab. Nel filmato l’uomo ordina alla donna di aggiustare il velo minacciandola di chiamare la polizia.

La donna si strappa coraggiosamente lo hijab dalla testa e se ne va. Il gruppo Facebook, che ha caricato il video venerdì 17 agosto, nella didascalia ha scritto: “Questa è la cultura sbagliata che viene imposta alle donne da quarant’anni”. Secondo “My Stealthy Freedom”, il comportamento del religioso come “umiliante e arrogante”. 

A luglio, la 18enne Maedeh Hojabri è stata arrestata per aver postato sui social un video in cui ballava senza il velo.Anche in questo caso, Hojabri è stata fermata per aver “violato le norme morali” vigenti da decenni nella Repubblica islamica che prevedono  che le donne appaiano in pubblico coperte da un velo obbligatorio e che, in generale, non si balli con la musica occidentale. Vietato mostrare la testa scoperta e vietatissimo mostrare il ventre.

Hojabri aveva pubblicato circa 300 filmati sul suo account di Instagram, seguito da oltre 40mila utenti. Molti di questi video la ritraevano mentre ballava, e in alcuni lei appariva senza il velo obbligatorio. Per questo è stata prima arrestata e poi, come spesso accade in questi casi, è stata ripresa dalle autorità in un video trasmesso dalla tv di Stato mentre “confessa” di aver “violato le norme morali”, insistendo però che non era sua intenzione. Alla ragazza, manco a dirlo, è stato inibito ogni contatto con la stampa.