Isis, “flames of war”: nuovo video propaganda. “Usa, ecco come morirete”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 settembre 2014 13:41 | Ultimo aggiornamento: 17 settembre 2014 16:53
Isis, "Flames of War": il nuovo video di propaganda che sfida Obama e gli Usa

Un frame del video

ROMA – Soldati americani che saltano in aria, dilaniati dalle esplosioni. Arriva un nuovo video Isis per minacciare gli Stati Uniti. Stavolta, per fortuna, niente decapitazioni. Il video è una specie di “trailer” e la minaccia è implicita: finirete così, salterete in aria.

Il video è stato prodotto dallo Hayat Media Centeer,  il dipartimento della propaganda dell’Isis. Si tratta dello stesso “ente” che ha “prodotto” i filmati dei due prigionieri uccisi. Le immagini vanno avanti per un quarto d’ora, e rispetto ai video delle decapitazioni sono molto meno sanguinolente dato che si limitano ad offrire immagini di americani tra le esplosioni.

Il filmato sfida e irride Obama che secondo i jihadisti sarebbe titubante nel mandare i suoi uomini a combattere contro lo Stato Islamico. Si vede anche un militante che chiede a Obama se ha preparato i pannolini per i soldati americani. C’è anche il sedicente Abu Saffiya che dice di venire dal Cile che contesta l’accordo Sykes-Picot, con il quale nel 1916 Francia e Gran Bretagna disegnarono i confini delle rispettive zone d’influenza, determinando la geografia politica della regione del Medio Oriente, dell’Iraq e della Siria: