Jamie Cardillo telefona alla sua insegnante stupratrice: “Perché lo hai fatto?”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 gennaio 2014 16:09 | Ultimo aggiornamento: 23 gennaio 2014 16:11
Jamie Cardillo telefona alla sua insegnate stupratrice

Jamie Cardillo telefona alla sua insegnate stupratrice

LOS ANGELES (CALIFORNIA) – Jamie Cardillo, sul web è conosciuta con il nickname Jamie X. La ragazza oggi 28enne, ha chiamaot Andrea Cardosa, un’insegnante che ha abusato di lei dall’età di 12 anni ai 20. La ragazza ha avuto il coraggio di farle alcune domande ed ha deciso di condividere i lfilmato su YouTube.

“Perché lo hai fatto? Avevo solo 12 anni quando ti ho incontrato. Ti rendi conto che mi hai fatto il lavaggio del cervello? E che quello che hai fatto è sbagliato? Mi hai rovinato la vita. Hai rovinato la mia infanzia. Dovresti provare vergogna ed essere disgustata di te stessa”. Sono questi alcuni passaggi della telefonata.

Andrea Cardosa era insegnante presso il Val Verde Unified School District della contea di Riverside in California. Nella conversazione ammette di aver avuto rapporti sessuali con la studentessa. “Vorrei solo aiutarti”, prova a giustificare la Cardosa che aggiunge: “Me ne pento ogni giorno”.

Le ammissioni della donna, probabilmente serviranno a poco. Scrive Jamie nella descrizione delle immagini: “Ho 28 anni e ho aspettato anni per avere il coraggio di denunciare un maestro che ha abusato di me sessualmente per anni. Quando finalmente ho avuto il coraggio di denunciarla, ho scoperto che per la legge sulla prescrizione lei non potrà mai pagare per le cose che mi ha fatto”.

Dopo la pubblicazione del video, l’insegnante è stata costretta alle dimissioni costringendo la polizia ad aprire un’indagine. Cardosa, ora lavorava all’Alhambra High School di Martinez sempre in California. La polizia del luogo ha però rassicurato studenti e genitori dell’Alhambra: gli abusi sono stati infatti commessi quando la Cardosa lavorava in un altro istituto.