Jessy Taylor, influencer in lacrime: “Mi hanno chiuso il profilo. Non voglio trovarmi un lavoro vero”

di redazione Blitz
Pubblicato il 11 aprile 2019 16:41 | Ultimo aggiornamento: 11 aprile 2019 16:41
Jessy Taylor, influencer in lacrime: "Mi hanno chiuso il profilo. Non voglio trovarmi un lavoro vero"

Jessy Taylor, influencer in lacrime: “Mi hanno chiuso il profilo. Non voglio trovarmi un lavoro vero”

ROMA – “Smettetela di segnalarmi e farmi cancellare l’account Instagram”. Così la influencer Jessy Taylor si è messa a piangere miseria dinanzi ai suoi follower. In un video postato su YouTube chiede aiuto e piange disperata perché “non voglio trovarmi un lavoro vero” (Sic!)

L’influencer implora in lacrime dinanzi alla telecamera del pc: “Non sono niente senza i miei followers!”. Quindi spiega di non potersi immaginare a svolgere un lavoro vero. “Sono a Los Angeles per questo, perché voglio stare su Instagram”, dice. E ammette di non essere qualificata per nessun lavoro: nel suo curriculum, spiega, vanta solo un’esperienza da McDonald’s e “come prostituta”.

Se non altro lo strano video ha sortito gli effetti sperati: in una settimana è stato visualizzato oltre 530mila volte il suo nuovo account ha già quasi 8mila followers.