Juve-Napoli 0-1, Allegri alza la voce: “Giochiamo 57 partite l’anno. Mi fate perdere la pazienza” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 23 aprile 2018 13:35 | Ultimo aggiornamento: 23 aprile 2018 13:35
Allegri in conferenza stampa

Juve-Napoli 0-1, Allegri alza la voce con i giornalisti

TORINO – Massimiliano Allegri si sfoga in sala stampa dopo la sconfitta con il Napoli che ha portato i partenopei a -1 dai bianconeri.

Il tecnico della Juventus che dice di averne sempre molta, perde la pazienza davanti ai giornalisti: “È quattro anni che la Juventus ha 57 partite l’anno. Le altre squadre quante ne giocano? A dicembre smettono. Fate perdere la pazienza anche a me che ne ho da vendere. Ai ragazzi non si deve dire niente”.  Corriere Tv pubblica il video.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

“Sapevamo che il campionato quest’anno sarebbe stato difficile e il Napoli sta facendo grandissime cose. Ora mancano quattro partite, abbiamo una settimana per recuperare le energie e preparare al meglio questo finale. Bisogna essere bravi e avere la serenità perché abbiamo ancora un punto di vantaggio, bisogna fare qualcosa di straordinario” aveva dichiarato subito dopo la sconfitta.

Quattro gare da giocare e un solo punto a dividere tra le due contendenti per lo scudetto. Gli azzurri in due turni da domenica scorsa hanno quasi colmato lo svantaggio di sei lunghezze che avevano sui bianconeri. Con la vittoria per 1-0 allo Stadium, la squadra di Sarri è ormai alle spalle dell’avversaria che dopo la batosta in Champions sembrava aver ripreso la strada verso il settimo titolo consecutivo e a Napoli è scoppiata la festa.