Juventus, terza maglia ricavata dai rifiuti FOTO-VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 18 luglio 2018 15:12 | Ultimo aggiornamento: 18 luglio 2018 15:12
Juventus terza maglia palstica

Juventus, terza maglia ricavata dai rifiuti

TORINO – E’ realizzata con Parley Ocean Plastic, un tessuto creato dalle plastiche raccolte negli oceani, la terza maglia della Juventus per la stagione 2018-2019.

La divisa grigia e gialla [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] nasce dalla collaborazione tra Adidas e Parley for the Oceans, programma che ha l’obiettivo di contribuire alla diminuzione dell’inquinamento degli oceani.

“La terza divisa per la prossima stagione – scrive la Juventus sul web – abbina la modernità nelle linee e nei colori a una tecnologia all’avanguardia, con uno sguardo innovativo all’ambiente”. Adidas, che di Parley for the Oceans è membro fondatore, punta con questo progetto a ridurre l’inquinamento eliminando i rifiuti dagli oceani. Ma anche a prevenire l’accumulo di plastiche in mare e a ridisegnare lo sportswear attraverso materiali innovativi.