Kelly Slater, il surfista 11 volte campione del mondo cade a metà onda e si rialza VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 dicembre 2018 13:57 | Ultimo aggiornamento: 19 dicembre 2018 13:57
Kelly Slater

Kelly Slater, il surfista 11 volte campione del mondo cade a metà onda e si rialza

OAHU – La leggenda del surf Kelly Slater cade in acqua a metà dell’onda, durante l’evento Billabong Pipeline Masters in corso a Oahu alle isole Hawaii. Doop essere caduto, il 46enne ha continuato a tenere in mano la tavola e si è rialzato grazie ad una mossa quais impossibile chiamata  “Houdini Tube Ride”.

Slater riesce così a finire la gara arrivando a riva con le braccia alzate, incredulo per essere riuscito da solo a non cadere in acqua. Il surfista 46enne stava sfidando Filipe Toledo nel terzo round della competizione ed ha ottenuto un punteggio di 3.07 punti.

Robert Kelly Slater è stato campione del mondo di surf per 11 volte. E’ probabilmente uno dei surfisti più conosciuti al mondo ed è anche apparso anche nel popolare serial televisivo Baywatch.

si tratta del surfista che ha vinto più titoli e contest individuali in assoluto, ed è l’unico atleta dell’Asp world tour ad essere stato il più giovane campione del mondo di surf (20 anni, nel 1992) e successivamente il più vecchio (39 anni, nel 2011). Successivamente ha vinto anche il Billabong Pro Tahiti 2016.