Si licenzia e gira il mondo in 343 giorni: il video di Kien Lam

Pubblicato il 16 Gennaio 2012 18:45 | Ultimo aggiornamento: 16 Gennaio 2012 18:49

SAN FRANCISCO – Kien Lam, fotografo e artista di San Francisco, dopo essersi licenziato dal suo lavoro ha deciso di intraprendere un viaggio intorno al mondo ed ha visitato 17 Paesi (Usa, Gran Bretagna, Francia, Portogallo, Spagna, Marocco, Egitto, Turchia, Giordania, Thailandia, Indonesia, Giappone, Argentina, Uruguay, Cile, Bolivia e Perù).

Al termine della sua avventura ha offerto alla Rete un incredibile diario di viaggio: le 6.237 immagini del viaggio sono state infatti raggruppate in un unico video, della durata di 5 minuti, realizzato utilizzando la tecnica del time-lapse.

“Time Is Nothing. A journey around the world”. Il video della durata di 290 secondi, si intitola così. La musica che l’accompagna è stata composta dal fratello minore William.

Tra il 2010 e il 2011 (in 343 giorni) Lam ha preso 19 aerei, è salito su 58 autobus, si è imbarcato su 18 navi e ha percorso un totale di di 40mila chilometri. Con la sua fotocamera ha catturato gli angoli più affascinanti della Terra. Tra le tappe toccate ci sono Londra, Bath, Parigi, Malaga, Casablanca, Il Cairo, Luxor, Bali, Montevideo, La Paz. Per la cronaca, si sarebbe trattato di un viaggio low cost: Kien Lam avrebbe infatti soggiornato ogni volta in ostelli a buon mercato dove il prezzo medio per notte era tra i 3 ai 15 dollari.

I soldi spesi per i biglietti aerei saranno costati sicuramente di più. Lam sottolinea però che se fosse rimasto a San Francisco avrebbe speso molto di più. Come dargli torto?

Ecco il video “Time Is Nothing. A journey around the world”: