YOUTUBE Kiss, al cantante della cover band vanno a fuoco i capelli

di redazione Blitz
Pubblicato il 12 febbraio 2019 14:10 | Ultimo aggiornamento: 12 febbraio 2019 14:10
kiss cantante cover band

Kiss, al cantante della cover band vanno a fuoco i capelli

SIOUX CITY – Come spesso accade nei concerti dei Kiss e delle decine di cover band che imitano in tutto, musica e look, la band newyorkese, ad un certo punto, sul palco avviene un’esplosione provocata da qualche fuoco d’artificio. A Sioux City nello Stato americano dell’Iowa, al cantante di una cover band, dopo l’esplosione, sono andati a fuoco i capelli.

Si è trattato senza dubbio di una coreografia rischiosa. Mentre il gruppo si apprestava a suonare ‘Detroit Rock City’, canzone del 1976 pubblicata nell’album ‘Destroyer’, i capelli del cantante Bobby Jensen hanno preso fuoco.

Dopo qualche secondo sono intervenuti due inservienti che hanno spento le fiamme. Jensen, dal canto suo, era impassibile e stava continuando a cantare come se nulla fosse.

“Ho qualche bruciatura in testa, ma non sembra nulla di grave”. Quelli che stavano andando a fuoco erano i miei capelli, non una parrucca”, ha raccontato Jensen ai media locali.