Kobe Bryant, quando agli Oscar 2018 ringraziò la moglie in italiano: “Ti amo con tutto il mio cuore” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 Gennaio 2020 16:38 | Ultimo aggiornamento: 27 Gennaio 2020 16:38
kobe bryant oscar 2018

Kobe Bryant, quando agli Oscar 2018 ringraziò la moglie in italiano

ROMA – Kobe Bryant nel 2018 ritorò il premio sul palco degli Oscar di Los Angele per la sceneggiatura originale di “Dear basketball”, il film che ha vinto come miglior cortometraggio d’animazione.

Dal palco, il cestista è apparso emozionato. Kobe ha ringraziato che ha creduto in lui per la realizzazione del corto e ha ringraziato (in italiano) la moglie Vanessa e le figlie Natalia, Gianna Maria (scomparsa con lui nell’incidente d’elicottero) e Bianca. Non citata la quarta figlia, Capri, nata nel giugno 201. In quell’occasione, per salutare la sua famiglia il cestita, ricolto alla moglie disse: “Ti amo con tutto il mio cuore”.

Kobe Bryant morto a 41 anni in un incidente in elicottero.

Kobe Bryant, 41 anni, è morto in un incidente in elicottero in California, nella contea di Los Angeles. Nove le vittime, tra cui anche la figlia della leggenda del basket, Gianna Maria. Bryant era a bordo del suo elicottero privato: il velivolo ha preso fuoco una volta precipitato e inutili sono stati i soccorsi. Gianna Maria, 13 anni, era un astro nascente del basket femminile.

Le autorità stanno indagano sulle cause che hanno provocato l’incidente. Alcuni scatti hanno mostrato una lunga colonna di fumo in una zona collinosa della contea di Los Angeles. Bryant lascia oltre alla moglie Vanessa anche gli altri tre figli: Natalia, Bianca e il neonato Capri. L’elicottero precipitato stava dirigendosi alla Mamba Academy, l’accademia di basket fondata dal campione, per una mattinata di allenamenti. Sull’elicottero c’erano anche John Altobelli, 56 anni, coach della squadra di basket dell’Orange Coast College, che si trova nella contea californiana di Orange dove vive la famiglia Bryant. A bordo anche la figlia teenager e la moglie di Altobelli: Alyssa e Keri. Alyssa Altobelli era una compagna di squadra di Gianna Maria, la figlia di Bryant.

Fonte: Corriere della Sera, YouTube