“Chi vuole una fellatio venga dietro le quinte”: Lady Gaga show a Milano

Pubblicato il 3 ottobre 2012 19:55 | Ultimo aggiornamento: 3 ottobre 2012 19:55

ROMA – “Chi vuole una fellatio venga dietro le quinte”. Il Lady Gaga show è andato in scena il 2 ottobre al Forum Assago di Milano. I “little monster”, così la cantante chiama i suoi fan, hanno atteso l’unica data italiane del tour. Tra un “Grazie Donatella” gridato all’amica Donatella Versace, che ha scatenato la gelosia dello stilista Giorgio Armani, e le performance canore e di danza di Lady Gaga la serata è trascorsa tranquilla fino alla gaffe: la cantante ha usato la stessa frase già detta ad Anversa, in Belgio, sostituendo solo la nazionalità di turno. Gaffe perdonata dai fan quando la popstar ha ricordato le sue origini italiane e meridionali: “Sono orgogliosa per il mio papà e il nonno ciabattino”.

Una nota stonata la cantante l’ha prese quando ha urlato ai fan prima di intonare Judas: “Voglio chiedere al governo italiano delle informazioni. Voglio la vostra creatività, fantasia, musica, arte”. Peccato che la stessa frase, hanno fatto notare i fedeli fan presenti anche al precedente concerto in Belgio, la cantante l’aveva già usata. Ovviamente con “governo belga” al posto di “governo italiano”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other