YOUTUBE Lago Michigan, il ghiaccio è appuntito: colpa della primavera

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 25 marzo 2019 12:05 | Ultimo aggiornamento: 25 marzo 2019 12:05
lago michigan ghiaccio appuntito

Lago Michigan, il ghiaccio è appuntito: colpa della primavera

ROMA – Sul lago Michigan arriva la primavera. Il ghiaccio presente sull’acqua si trasforma così in una distesa di frammenti di ghiaccio lucenti e appuntiti. Si tratta di un incredibile fenomeno, visibile lungo il molo di South Haven, alla foce del fiume Black.

Siamo negli Stati Uniti: il Michigan è un lago di origine glaciale, uno dei cinque Grandi Laghi dell’America del Nord. E’ lungo 500 chilometri e largo 190. Si stima che contenga una quantità di acqua pari a 4900 chilometri cubi. 

Questo specchio d’acqua è interamente compreso nel territorio degli States. Il fenomeno accaduto in queste ore è dovuto alle rigide temperature invernali che ora si stanno alzando a causa dell’arrivo graduale della primavera. Il riscaldamento graduale dell’acqua provoca così lo scaccamento in tanti pezzetti. Il fenomeno crea così uno spettacolo surreale. Il motivo per cui questi blocchi di ghiaccio si alzano mettendosi praticamente in verticale, è dovuto alle onde che sospingono i pezzi di ghiaccio rotto l’uno contro l’altro.

Il lago, a gennaio era congelato per il 56 per cento della superficie a causa di un vortice polare che ha interessato l’area. 

Fonte: La Stampa