Lauren Hill, Ncaa esaudice ultimo desiderio: a canestro prima di morire di cancro

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 novembre 2014 15:34 | Ultimo aggiornamento: 3 novembre 2014 18:40
Lauren Hill, Ncaa esaudice ultimo desiderio: canestro prima di morire di cancro

Lauren Hill

OHIO (USA) – Un canestro prima di morire. Lauren Hill sognava da sempre di poter giocare una partita di campionato. Il basket per lei è il pane quotidiano: lo gioca da quando era piccola e adesso che ha finito il liceo sperava di iniziare la carriera nella Ncaa, la National Collegiate Athletic Association (la lega universitaria americana) con il Mount St. Joseph in terza divisione. Ma prima che il suo sogno potesse realizzarsi è arrivata la diagnosi di un tumore maligno al cervello allo stadio avanzato e inoperabile.

A Lauren restano pochi mesi di vita. Ma per fare in modo che Lauren potesse giocare una partita “vera” prima di morire la Ncaa ha deciso di anticipare l’esordio della sua squadra. Così Lauren ha avuto la sua partita, ha segnato subito ed è stata applaudita. E’ stata costretta a tornare in panchina poco dopo l’esordio in campo a causa della nausea causata dalle medicine che prende. Tornata in campo per gli ultimi minuti, ha segnato di nuovo ed è stata festeggiata da tutti, compagne e pubblico.