Lazio: l’aquila Olympia è fuggita dal ritiro ed è tornata dopo un’ora. Il video

Pubblicato il 19 luglio 2012 12:25 | Ultimo aggiornamento: 19 luglio 2012 12:25
olympia

L’aquila Olympia

AURONZO DI CADORE –  Sarà stata una fuga per la libertà  o forse soltanto una gita sulle Dolomiti senza autorizzazione, sta di fatto che l’aquila Olympia, mascotte della Lazio in ritiro ad Auronzo di Cadore (Belluno), ha tenuto in apprensione il club e i tanti tifosi biancocelesti presenti nella località  turistica cadorina.

Qualche minuto prima delle 19, infatti, il falconiere Juan Berbabè l’aveva lanciata in volo per l’esercitazione serale, ma il rapace, dopo qualche volteggio, si e’ allontanato fin sopra la cima del Monte Agudo, che sovrasta il paese e il suo lago.

La fuga ha fatto preoccupare tutto lo staff e la squadra biancoceleste: nè il richiamo del falconiere, nè l’inno della Lazio diffuso dagli altoparlanti del campo di allenamento hanno sortito alcun effetto su un’Olympia, rimasta appollaiata sugli alberi.

Dopo oltre un’ora, il rapace ha però deciso di tornare tra braccia di Bernabè  per la gioia di tutto il popolo laziale.  Il video.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other