Lecce-Carpi 1-1, invasione tifosi e scontri con gli steward (video)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Giugno 2013 19:18 | Ultimo aggiornamento: 16 Giugno 2013 19:20
Lecce-Carpi 1-1, invasione tifosi e scontri con gli steward (video)

Lecce-Carpi 1-1, invasione tifosi e scontri con gli steward (video)

LECCE, STADIO VIA DEL MARE – La gioia del Carpi per la promozione in Serie B e la rabbia dei tifosi del Lecce per la permanenza in Lega Pro.

Clamorosa invasione di campo subito dopo il fischio finale da parte di molti tifosi del Lecce.

Ci sono stati anche degli scontri con gli steward che si trovavano davanti all’ingresso degli spogliatoi.

Due gravi atti vandalici: un tifoso del Lecce ha rotto i vetri di recinzione dello stadio.
Sono state danneggiate le telecamere della Rai, televisione che ha trasmesso in esclusiva l’evento.

La partita è stata imprevedibile.

Il Carpi, forte dell’1-0 della gara d’andata, è riuscito a pareggiare allo Stadio  Via del Mare grazie ad un calcio di punizione di Mehdi Kabine. Quasi un ‘golden gol’ che ha permesso al Carpi di centrare una storica promozione in Serie B.

Risultato a sorpresa se consideriamo il fatto che ilLecce aveva i favori del pronostico e aveva sbloccato la partita dopo soli due minuti di gioco conBogliacino.

Il Carpi ha avuto il merito di non ‘sbandare’, di tenere botta, e la fortuna di trovare la conclusione vincente diKabine con la collaborazione della barriera del Lecce.

Il Lecce resta in Lega Pro con l’amaro in bocca. E pensare che i salentini lo scorso anno giocavano inSerie A. I risultati sorprendenti sono dietro l’angolo nel calcio.

Lecce-Carpi 1-1, invasione tifosi e scontri con gli steward (video).