Scavi in un parcheggio, spunta uno scheletro. Gli inglesi: “E’ di re Riccardo”

Pubblicato il 12 settembre 2012 20:44 | Ultimo aggiornamento: 12 settembre 2012 20:44

LEICESTER (GRAN BRETAGNA) – Stavano scavando per fare un parcheggio sotterraneo e hanno trovato i resti di Riccardo III, ultimo re del casato di York e protagonista dell’omonimo dramma di William Shakespeare. 

E’ successo a Leicester, in Gran Bretagna. Gli archeologi impegnati negli scavi hanno notato che lo scheletro trovato ha delle anomalie alla colonna vertebrale e la calotta cranica sfondata: due caratteristiche che corrispondono alle testimonianze storiche sul re, che era gobbo, e sulla sua morte, in battaglia. Adesso si attendono i risultati del test del Dna.

Il re morì nel 1485, a 32 anni, durante la battaglia di Bosworth. Con la sua sconfitta finì anche la guerra delle due rose. Il suo corpo venne sepolto nel convento francescano di Greyfriars, ma fu distrutto negli anni ’30 del 1500.

Dopo Enrico III al trono d’Inghilterra salì Enrico Tudor, con il nome di Enrico VII.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other