Lindsay Lohan al bambino rifugiato: “Vieni con me, fa freddo”. Madre di lui la schiaffeggia VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 2 ottobre 2018 14:46 | Ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2018 14:46
Lindsay Lohan a Mosca

Lindsay Lohan al bambino rifugiato: “Vieni con me, fa freddo”

MOSCA – Piccola disavventura per Lindsay Lohan. L’attrice americana si trovava a Mosca quando, dal finestrino dell’auto su cui viaggiava, ha notato una famiglia di senzatetto. La famiglia di rifugiati siriani, era formata da due bambini e dai loro genitori.

La 32enne non ha resistito ed ha preso il cellulare per fare una diretta. La Lohan ha quindi deciso di fermare la macchina ed è scesa  per chiedere ai genitori di portare con sè i due bambini, così da permettere loro di avere “una notte in albergo”.

“Raccontatemi la vostra storia, vi posso aiutare”. “Ditemi di cosa avete bisogno” dice la Lohan rivolgendosi ai bambini. L’attrice insiste: “Volete vedere un bel film alla tv o al computer stasera? Qui fa molto freddo”. I genitori rispondono negativamente e indispettiscono la Lohan che inizia a dire, ai due adulti, frasi del tipo “siete trafficanti di minori” che stanno cercando di “vendere i piccoli”.

Lindsay parla in inglese ed anche in arabo. Rivolgendosi ai due genitori dice: “State rovinando la cultura araba”. Poi cerca di afferrare per mano uno dei due bambino e si becca la reazione della mamma che le dà uno schiaffone che la fa finire per terra.

La Lohan, a questo punto scoppia in lascrime e dice di essere “sotto choc”. La scena bizzarra viene mostrata, in diretta, ai follower che restano senza parole.