YOUTUBE Londra, accoltellato a morte a 17 anni per aver difeso una ragazza

di Caterina Galloni
Pubblicato il 15 Settembre 2019 7:20 | Ultimo aggiornamento: 13 Settembre 2019 21:09
londra ucciso a 17 anni

Un frame del video


ROMA – Ennesimo episodio di violenza a Londra: Youssef Karim Hasan Al-Bayjani, 17 anni, per aver difeso una ragazza da una gang è stato accoltellato a morte in pieno giorno nella trafficata Edgware Road.
 
Nella capitale del Regno Unito, l’omicidio è il 105esimo dell’anno e il settimo nel giro di soli nove giorni. Hasan Al-Bayjani frequentava l’ultimo anni delle superiori al City of Westminster College, è stato trovato per strada con ferite da accoltellamento. Le telecamere a circuito chiuso del fast food Kentucky Fried Chicken, mostrano una rissa all’esterno mentre i clienti, scioccati, erano in fila per il pranzo. Si vede un ragazzo scagliarsi contro alcuni teppisti col cappuccio della felpa sollevato ma poi viene sbattuto a terra.
 
Dopo l’aggressione, il 17enne è stato portato in ospedale ma è morto cinque ore dopo.
Un suo amico ha detto:”Solo mezz’ora prima stavamo scherzando. Preghiamo affinché tutto questo finisca”, riferendosi agli ormai numerosi episodi di violenza nella capitale.
 
L’Evening Standard ha riportato che un testimone ha assistito all’aggressione mentre si trovava a Domino’s Pizza, il fast food accanto a KFC, e riferito che il fratello della vittima si è sdraiato su di lui per cercare di proteggerlo mentre giaceva a terra sanguinante. Secondo il racconto del testimone, inizialmente sembrava solo una lotta ma poi ha visto che i teppisti erano armati di coltelli. Il fratello disperato gridava agli aggressori di andarsene, urlava “smettetela, smettetela, è mio fratello”. A seguire il video che mostra il momento dell’uccisione del giovane.
 
Fonte: Daily Mail