Londra, holligans e nazionalisti molestano giovani che fanno pic nic a Hyde Park VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 Giugno 2020 12:31 | Ultimo aggiornamento: 16 Giugno 2020 13:36

Londra, holligans e nazionalisti molestano giovani che fanno pic nic a Hyde Park

ROMA – Un gruppo di holligans entra in Hyde Park a Londra e tra slogan e canti passano accanto a dei giovani che fanno un pic nic.

Gli holligans interrompono e molestano il gruppo di giovani. 

E’ accaduto durante le proteste dello scorso sabato.

Diversi holligans e nazionalisti birtannici sono scesi in piazza a Londra per difendere i monumenti e protestare contro il “black lives matter”, il movimento spontaneo nato in tutto il mondo dopo la morte dell’afroamericano George Floyd per mano della Polizia di Minneapolis.

Gli holligans si sono diretti verso quattro giovani che erano seduti a godersi un pic nic sul prato.

I giovani sono stati molestati e costretti ad alzarsi e andarsene prima che l’intervento della Polizia li disperdesse.

La scena è stata ripresa e condivisa sui social: nelle immagini il gruppo che si avvicina al gruppo del pic-nic e poi qualche immagine confusa.

Alla persona che sta riprendendo la scena, improvvisamente viene imposto con la forza di abbassare lo smartphone.  

Londra, estremisti di destra manifestano in difesa dei monumenti: scontri con la Polizia

Tra i manifestanti di Londra, sabato 13 giugno c’era anche Paul Golding, leader di Britain First, e gruppi di tifosi di calcio provenienti da tutto il Paese.

Alcuni si sono radunati davanti alla statua di Winston Churchill, nella piazza del Parlamento, altri davanti al Cenotafio.

L’atmosfera  si è surriscaldata quando alcuni manifestanti hanno tentato di superare le transenne davanti a Downing Street e hanno lanciato oggetti contro la polizia.

Il ministro degli Interni, Priti Patel, ha definito gli scontri “inaccettabili atti di violenza”.

“Chiunque compia violenza o vandalismi dovrà risponderne davanti alla giustizia – ha scritto Patel -. La violenza verso i nostri agenti non sarà tollerata” (fonte: YouTube, Corriere della Sera, The Indipendent).