Los Angeles, professore prende a pugni in classe lo studente che lo insulta VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 7 novembre 2018 7:08 | Ultimo aggiornamento: 6 novembre 2018 18:05
Los Angeles professore picchia

Los Angeles, professore prende a pugni in classe lo studente che lo insulta

LOS ANGELES – Un professore invita un suo studente a smettere di disturbare la lezione. Il ragazzo non la prende bene e inizia a picchiare il professore. Accade a Los Angeles alla Maywood Academy High School: il 64enne Marston Riley insegnante di musica, invita lo studente 14enne a lasciare l’aula in cui sta tenendo lezione perché disturba. L’adolescente non obedisce e gli si avvicina per insultarlo pesantemente.

Il professore, capendo che la cosa si mette male, cerca di ignorarlo. Poi ha uno scatto d’ira e lo prende a pugni in faccia e in testa davanti a tutti gli altri ragazzini della classe. La scena viene ripresa dai telefonini degli altri studenti ed comincia a circolare. La polizia si interessa al caso ed arresta il professore che ora deve rispondere dell’accusa di violenza su minore.

Nel filmato, si vedono i due già faccia a faccia davanti alla lavagna mentre si confrontano a parole. Poi il docente, dopo essersi allntanato per un istante colpisce al volto il ragazzino. Scoppia la rissa. Il 14enne scappa e il professore lo rincorre prendendolo a pugni in testa mentre lo studente afferra il prof per la gamba. Gli altri intervengono, qualcuno li divide e qualcuno prova a picchiare il professore che alla fine viene diviso da un altro operatore della scuola. 

Il video si conclude con il professore che continua a cercare lo studente per picchiarlo. Il ragazzo, che non è stato identificato, è stato portato in un ospedale locale dove è stato curato per lesioni moderate e successivamente dimesso. Ora il suo insegnante di musica rischia una condanna