Luciana Littizzetto: “Enrico Letta ha la faccia da pediatra”

Pubblicato il 6 Maggio 2013 13:16 | Ultimo aggiornamento: 6 Maggio 2013 13:19
Luciana Littizzetto: "Enrico Letta ha la faccia da pediatra"

Luciana Littizzetto (Foto Lapresse)

ROMA – “Enrico Letta ha la faccia da pediatra”, quello, per capirci, che tranquillizza il bambino anche quando sta male. L’immagine è di Luciana Littizzetto. Durante la puntata di domenica sera di Che Tempo Che Fa la comica piemontese ha commentato il colloquio di Fabio Fazio con il presidente del Consiglio. “Siete uguali: due Dc svoltati un po’ a sinistra. Entrambi avete quella faccia buona: lui sembra un pediatra, tu un gastroenterologo”, ha detto rivolta a Fazio.

La Littizzetto ne ha avute per tutti: per l’ex ministro dell’Ambiente Corrado Clini, convinto che per tenere pulite le mutande “basta fargli prendere aria”. Con la neo-ministra dell’Agricoltura Nunzia De Girolamo, che ha definito le lontre “uccello”. “E se diceva che la lontra è una città,  allora la facevano ministro dell’Urbanistica?”.

“Hanno iniziato a litigare un quarto d’ora dopo il giuramento. Hanno insultato Cecile Kyenge. Borghezio che è di una delicatezza infinita l’ha chiamata la ministra Bonga Bonga. Non potremmo smettere di chiedere pareri a Borghezio? Non andiamo mica a chiedere a un esponente di una setta satanica cosa pensa dell’elezione di Papa Francesco. E allora Maroni ha una faccia da settentrionale? Sembra un bidello di Catania”.