Lucio Dalla, Fiorello lo ricorda con allegria su twitter

Pubblicato il 2 Marzo 2012 16:25 | Ultimo aggiornamento: 2 Marzo 2012 16:33

ROMA – Continua il Lucio Dalla day sul profilo Twitter di Fiorello. All’indomani della scomparsa dell’amatissimo cantautore, Fiorello lo ricorda con la banda della sua edicola di fiducia, dove la mattina fa la rassegna stampa, e con audio e video di repertorio di Viva Radio2. E canta ‘Caruso’ e ‘Anna e Marco’. ”Lucio Dalla non va ricordato con tristezza. Era uno figo, forte, non merita banalita”’, dice Fiorello.

E racconta che quando si preparava la prima edizione di Stasera pago io su Rai1 ”nessuno dei big voleva venire ospite ma, quando il produttore Bibi Ballandi lo chiamo’, Lucio Dalla accetto’ subito”.

Fiorello ricorda anche l’ironia e la grande autoironia di Dalla e uno scherzo telefonico, riuscito, che gli fece: ”Era appena uscito il singolo di Ligabue, Jovanotti, Pelu’ ‘Il mio nome e’ mai piu” e io lo chiamai, con la voce di Pino Daniele dicendo: ‘Facciamo anche io e te un singolo di beneficienza? Lo chiamiamo ‘Il mio nome e’ Pino’. Nonostante questa caz…, lui accetto’. Era geniale. Una volta, non avendo i calzini per un concerto, se li disegno’ con un pennarello”.

Sulla sua pagina Twitter, Fiorello sta postando video e clip audio da Viva Radio2 con Marco Baldini e ospite Lucio Dalla. In una di queste Lucio ascolta e commenta, divertito, l’esecuzione di ‘Caruso’ da parte di Gianluca Guidi e di un non altrettanto intonato Filippo Magnini. ”Era una bella persona”, commenta Fiorello. ”Ti vogliamo bene e ti vogliamo ricordare con il sorriso”, conclude.

A seguire un video del 2007 con Lucio Dalla, Fiorello e Marco Baldini: